Gli "americani" accolti dal Clipper