Giorgio Del Castello è il nuovo Sindaco dei ragazzi

I Consigli Comunali dei Ragazzi vengono istituiti, per la prima volta, in Francia nel 1979, proclamato dalle Nazioni Unite: "Anno Internazionale dell’Infanzia".

In quell’anno il sindaco e i rappresentanti locali di Schiltegheim, un piccolo comune dell’Alsazia (Francia orientale), immaginarono di poter creare una struttura in cui i giovani potessero essere, in prima persona, portavoce dei propri interessi secondo diverse fasce d’età. Da quella data, in Francia, sono sorti oltre mille Consigli Comunali dei Ragazzi organizzati in una struttura denominata ANACEJ (Association Nationale des Conseils d’Enfants et de Jeunesse). Nel contempo questa iniziativa, che vede collaborare le amministrazioni comunali con le istituzioni scolastiche, si sta gradualmente diffondendo in altri Paesi europei.

In Italia i primi Consigli Comunali dei Ragazzi sono stati istituiti nel 1993 (Morrovalle e Tolentino, ambedue in provincia di Macerata) e attivati per scelta autonoma di alcuni sindaci che hanno raccolto l’invito dell’UNICEF – Italia ad attivarsi quali "difensori dei bambini.
Essi rappresentano un modo nuovo e originale per far partecipare, da protagonisti, i giovani alla vita interna delle istituzioni educative e anche alle proposte formative delle amministrazioni comunali.

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi costituisce un gruppo attivo e propositivo di ragazzi  che individuano problemi e propongono strategie risolutive ad educatori e amministratori, con il contributo della propria creatività, progettualità, intraprendenza e desiderio di collaborazione.

A Capracotta il primo Consiglio Comunale dei ragazzi  è stato istituito  nel 2006.

E’ stato fortemente voluto dall'Amministrazione Comunale e si prefigge lo scopo di fare dei piccoli cittadini di oggi, adulti consapevoli di domani, con un accresciuto senso di appartenenza al proprio territorio ed alle sue peculiarità.

Giorgio Del Castello è il nuovo Sindaco del Consiglio comunale dei ragazzi di Capracotta  per l’anno scolastico 2012-2013.
Vicesindaco: Trotta Carmine.
Assessori: Di Nucci RebeccaPaglione Giuseppina

Accanto a lui, sugli scranni normalmente occupati dai consiglieri comunali adulti,altri ragazzi eletti consiglieri il 24 Novembre 2012 dai compagni delle classi quarta e quinta della scuola primaria e da quelli della classe prima, seconda e terza della secondaria di primo grado della scuola di Capracotta: Conti Alfonso, Vizzoca Giangregorio, Del Castello Beatrice, Trotta Concetta, Venditti Alessia, Carnevale Piergiorgio, Zarlenga Lorenzo e Pallotta Alessio.

Vicini ai ragazzi, durante la seduta d’insediamento, il Sindaco Antonio Monaco e  l’assessore all’Istruzione  Maria D’Andrea che hanno sottolineato l’importanza che l’Amministrazione di Capracotta dà a questo tipo di iniziativa ritenendo  il progetto del consiglio comunale dei ragazzi importante per avvicinare i ragazzi alle istituzioni, come palestra di democrazia e partecipazione, in tempi di grande disaffezione.
Il Sindaco uscente Vincenzina Pallotta, presente alla cerimonia che si è tenuta  nella sala consiliare del Comune di Capracotta alle 18,00 dell’8 Dicembre, ha passato il testimone a Giorgio augurandogli che l’esperienza che farà possa essere entusiasmante come quella da lei vissuta durante il suo mandato.

A Giorgio gli auguri di buon lavoro da tutti noi!!