Epifania, tutte le feste si porta via...

Secondo il vecchio adagio, ormai le feste natalizie sono finite. La stagione sciistica non è cominciata sotto i migliori auspici data la mancanza della materia prima e le temperature stranamente elevate; speriamo le cose possano migliorare.

Oggi, per l'ultima volta in questa stagione (almeno dal punto di vista liturgico), il coro "il Principalone" ha cantato la messa di Natale con la tradizionale Ninna Nanna al Bambino Gesù. A gentile richiesta ne riportiamo qui il testo, spiacenti di non averlo fatto prima Imbarazzo.

Le parole sono di Giuseppe Di Ciò, medico che le compose - secondo quanto ci riferisce Luigi Campanelli nella sua Chiesa Collegiata di Capracotta - "nelle sofferenze della vecchiezza" mentre la musica è di Alfonso Comegna che si è ispirato sicuramente alle celebri arie di Sant'Alfonso Maria de' Liguori:

 

Ahi! Dove Amor ti spinge, o mio diletto

e come in questo fien trovi ricetto?

Ma tu gemi, e tu già tremi

di rigore! Ahi mio Bambin

Vieni e t'assonna:

ti scalda nel mio seno e fa' la nonna.

 

Mi guardi, e poi sospiri! Ah mio Signore

intendo che vuoi dirmi: è freddo il core!

Ma al tuo sguardo già tutt'ardo

tutto avvampo ormai per Te:

Caro ti assonna

riposa in questo core e fa' la nonna.

 

Ai flagelli, alle spine ed agli estremi

tormenti pensi forse, e perciò tremi?

Ah! Bambino tenerino

alla croce non pensar:

per or ti assonna

sicuro in questo petto, e fa' la nonna.

 

Non più temer di me: qual fui non sono

se fia che ai falli miei rechi il perdono:

Io lo imploro or che ti adoro

in tua culla o mio Gesù.

Quindi ti assonna

dolce Bambino mio, fatti la nonna.

 

So che dormir non dèi, se non nel seno

d'un innocente o d'un pentito almeno.

Son pentito, son contrito,

della colpa sento orror:

perciò ti assonna

Caro Bambin Gesù, fatti la nonna.

 

Accetta il mio dolore. E quanto o Dio

il sonno tuo fia dolce al pianto mio:

mai lasciarti, sempre amarti

ti prometto o mio Bambin;

dunque ti assonna,

chiudi le belle luci e fa' la nonna.