La "Pineta del Ricordo"

 

Durante la prima guerra mondiale Capracotta  diede un contributo notevole per la Libertà, per la Democrazia e per l'unificazione dell'Italia, immolando alla Patria 63 Figli della sua terra.

A loro ricordo furono piantati 63 pini che oggi costituiscono la pineta adiacente il Santuario della Madonna di Loreto.

L'Amministrazione Comunale di Capracotta per onorare la memoria delle tante giovani vite spezzate dalla guerra e per  tramandare anche alle future generazioni il ricordo del loro sacrificio,   ha voluto intitolare la pineta a

PINETA DEL RICORDO

ed invita tutta la cittadinanza a partecipare alla cerimonia di commemorazione che si  terrà  secondo il  seguente programma:

4 Novembre 2006

Ore  10,30   - Santa Messa al Santuario della Madonna di Loreto

Ore  11,15   - Cerimonia presso la "Pineta del Ricordo" - Saluto del  Sindaco

Ore  12, 00  -  Piazza Falconi, deposizione   corona di alloro ai Caduti

Ore 12,45  - Località Sotto il Monte - deposizione corona di alloro presso la stele dei Fratelli Fiadino

            Nella mattinata dello stesso giorno in Piazza Stanislao Falconi, dopo la deposizione della corona di alloro ai Caduti,  sarà ricordata la figura del Dr. Francesco Paglione, Capracottese, Medaglia d'Oro al Merito della Sanità Pubblica, scomparso nel 1958 nell'adempimento del suo dovere di Medico.  

            Capracotta, 24  ottobre  2006

                                                                                       Il Sindaco

                                                                              Antonio Vincenzo Monaco