Esenzione IMU - TASI sui comodati ai parenti: aggiornamento

In riferimento ai contratti di comodato verbali il MEF, con nota prot. n. 2472 del 29 gennaio 2016, ha chiarito che devono essere registrati entro il 1° Marzo per poter beneficiare della riduzione del 50% dal 1° gennaio 2016.

Per la registrazione di contratto verbale si deve usare il modello 1 scaricabile dal sito dell'AdE.

Inoltre un contratto registrato ha valore dal giorno indicato dal contratto e quindi se dalla data di stipula del contratto il comodato si è protratto per almeno quindici giorni del mese, il mese in questione è considerato per intero ai fini della riduzione. Se invece il contratto si è protratto per meno di 15 giorni nel mese, il beneficio parte dal mese successivo.