Capracotta si riconferma uno dei “Comuni Fioriti d’Italia”

Nel corso della premiazione nazionale che si è tenuta a Alba (CN), Capracotta si è visto riconosciuto il titolo di “Comune Fiorito d’Italia 2015”. E’ il secondo anno che la località viene premiata e questo risultato ripaga dell’impegno che viene profuso per rendere bello ed accogliente il paese.

Un evento che si è tenuto in concomitanza con la mostra mondiale del tartufo bianco in corso nella città piemontese, e per questo motivo la manifestazione “Comuni Fioriti” ha ottenuto un enorme risalto in termini di partecipazione e di divulgazione di una iniziativa avviata da qualche anno ed alla quale il Comune di Capracotta ha partecipato per la seconda volta. Quest’anno unico comune della Regione Molise.

Quello del miglioramento estetico del nostro paese è un impegno preso da tempo ed i risultati arrivano di giorno in giorno. Tutto va sempre migliorato per rendere ancora più bella ed accogliente la nostra località e per ottimizzare la qualità della vita. Nella nostra comunità l’arredo floreale, curato anche da parte di tantissime famiglie capracottesi, va sempre più affermandosi, contribuendo alla crescita della “cultura del bello”. Ciò si aggiunge ai numerosi interventi già realizzati di miglioramento urbano del centro abitato ed a quelli già programmati che si andranno a realizzare già a partire dalla prossima stagione primaverile.  Lavori che stanno modificando radicalmente Capracotta dal punto di vista estetico.

Alla manifestazione piemontese di premiazione dei “Comuni Fioriti” hanno partecipato località di quasi tutte le regioni italiane, alcuni con una lunga e consolidata tradizione di abbellimento floreale. Capracotta si è incamminata su questa strada con l’intento di consolidare negli anni futuri queste iniziative e raggiungere sempre più ragguardevoli successi.

Ad Alba nel corso della manifestazione sono stati presenti giornalisti di testate nazionali e amministratori di tantissimi comuni d’Italia, tra questi alcuni amministratori di Capracotta, e come ogni anno verrà stampato un opuscolo in circa 100mila copie che riporterà tutte le località che hanno aderito per il 2015 al progetto “Comuni Fioriti”.