Le Perle degli Appennini: a breve il marchio identificativo dell’Associazione

Nel pomeriggio dell' 8 Maggio 2014 si è tenuto un incontro presso il Comune di Rivisondoli. Presenti gli amministratori dei Comuni di Capracotta, Pescasseroli, Pescocostanzo, Pescopennataro e Rivisondoli.

Nel corso della riunione si è preso atto, con la soddisfazione di tutti i presenti, che sono pervenute ben 15 adesione alla proposta dall’associazione “Le Perle degli Appennini” per un concorso di idee con lo scopo di definire il “brand” cioè un “marchio” che dovrà identificare l’associazione dei cinque comuni.

L’aspetto molto particolare è che le adesioni provengono da diverse regioni italiane, oltre all’Abruzzo, parteciperanno alla selezione concorrenti del Lazio, delle Marche, della Puglia e della Campania.

E’ un segnale molto importante perché vuol dire che il messaggio che si vuole lanciare attraverso la neo nata associazione si è già diffuso al di fuori dei ristretti confini comunali.

Nei prossimi giorni verrà costituita una apposita commissione composta da 5 membri, designati ognuno da un comune, che avrà il compito di individuare il “marchio” che sarà adottato dall’Associazione. I lavori della commissione si dovranno concludere entro il 15 giugno 2014 per consentire l’utilizzo del marchio già durante le iniziative che saranno prese durante i periodi estivi. Inoltre in tutti e cinque i Comuni verrà proposta una esposizione dei rimanenti marchi affinché una “giuria popolare”, possa esprimere un giudizio, con modalità da definire. Verrà, poi, stilata una sorta di graduatoria per i marchi esposti. A seguire ci sarà una premiazione, con cerimonia pubblica, a favore di tutti i partecipanti. L’esposizione avverrà in data da definirsi in contemporanea in tutti e cinque i Comuni interessati all’iniziativa.

Nel corso dell’incontro si è anche deciso che l’associazione “Le Perle degli Appennini” si doterà di un sito internet dove confluiranno tutte le notizie relative alle manifestazioni ed iniziative che vengono portate avanti dai vari Comuni e ci sarà un coinvolgimento degli operatori economici delle varie località, che attraverso il portale possono fornire informazioni sui servizi che offrono agli utenti ed a tutti i soggetti interessati a visitare le nostre località. Inoltre si è anche parlato di programmare incontri sul territorio con le realtà economiche locali.

Infine, in uno dei prossimi incontri si definiranno alcune iniziative che si vogliono portare avanti unitariamente, in un percorso che dovrà coinvolgere tutti e cinque i Comuni.

Le due amministrazioni del versante molisano, Capracotta e Pescopennataro, sono fortemente convinti della bontà della scelte adottate e confidano nella piena adesione da parte degli operatori economici delle due località.