Concorso letterario: i vincitori

I Concorso letterario “Capracotta…si racconta!

Verbale di valutazione

ll giorno 12 Dicembre 2010 si è riunita la commissione per la valutazione delle composizioni ammesse al concorso letterario composta da :

Natalino Paone
Presidente del Consorzio Universitario Molise

Simonetta Tassinari
Docente di storia e filosofia

Maria D’Andrea
Assessore alla cultura del Comune di Capracotta .

La giuria dopo una attenta lettura ed approfondita valutazione dei lavori  pervenuti ha stilato la seguente graduatoria:

1°  Domenico Di Nucci con il racconto:
La Colomba Bianca, i Guastatori nazisti, i Solai ballerini e una Leggenda da sfatare
Motivazione: Il racconto è imperniato su più registri, memorialistico, storico e sociologico. E' sorretto da un'articolata orchestrazione e da un vibrante rimpianto   per un  paesaggio pressochè unico che è andato  perduto a causa dell'incuria, della debolezza o  l'interesse di alcuni. Tali sentimenti  sono trasmessi   con passione  ai lettori  mediante una  scrittura   piacevole, fluida   e asciutta, senza alcuna ridondanza o compiacimento.

2° Luisa de Renzis con il racconto:
Sole ....esci e cuoci!
Motivazione: Vi si avverte  il respiro collettivo di un paese che esce dalla lunghissima invernata, a cominciare dal titolo. La freschezza e l'immediatezza delle immagini, manifestazione sintomatica dell'interiorità, rendono il racconto un'affettuosa e ben condotta proclamazione  di appartenenza, ricca di umanità.

2° Pina Monaco con il racconto:
Il risveglio
Motivazione: L'eleganza formale e la meditazione su un tema centrale nella vita di ogni individuo, quale la ricerca del sè attraverso le proprie origini, si fondono  con abilità  in queste pagine. La delicatezza dei toni ne accentua la riuscita. I fatti e i  pensieri superano l'ambito familiare, per diventare  universalmente evocativi.

3° Aldo Trotta con il racconto:
La mia favola dello spartineve (...a Capracotta!)
Motivazione:  Una pagina di storia locale, familiare e comunitaria  che offre al lettore  l' efficace ritratto non solo di una precisa circostanza, bensì anche di una mentalità. Ben collocato geograficamente e temporalmente, unisce tradizione ed estro in una prosa briosa e accattivante. 

L’Amministrazione Comunale di Capracotta e la Proloco  ringraziano tutti i partecipanti e il buon risultato attenuto sprona ad intraprendere simili iniziative anche nel prossimo futuro.

La premiazione si terrà il 18 Dicembre alle ore 17,00 presso la Sala museo sita  nel Palazzo Municipale.



Capracotta, 12 dicembre 2010